stemma della regione
      Regione Piemonte
Accedi ai servizi
Utenti con dislessia
logo del comune
Comune di Prali
Stai navigando in : Le News
Ordinanza n. 49 della Regione Piemonte. Ristorazione servizio da asporto

In Piemonte l’attività di ristorazione da asporto sarà consentita da lunedì 4 maggio tranne che nella città di Torino, dove potrà iniziare sabato 9 maggio. Nel caso di criticità specifiche o dove non sarà possibile assicurare il rispetto delle misure di sicurezza, i sindaci potranno vietare l’attività sull’intero territorio comunale o delimitarla su parti di esso.

Come avverrà il servizio:

Bar, pub, ristoranti, gelaterie e pasticcerie potranno dare una semplice comunicazione al Comune, che peró potrà revocare immediatamente l’autorizzazione in caso di inadempienza delle prescrizioni.

I Comuni dovranno infatti garantire il rispetto di precise disposizioni:

- distanza minima in coda di 2 metri

- ritiro dei prodotti precedentemente ordinati per appuntamenti dilazionati, allo scopo di evitare assembramenti all’esterno, e con presenza nel locale di un cliente alla volta, che deve fermarsi il tempo strettamente necessario per la consegna e sempre rispettando le misure di sicurezza previste dal dpcm del 26 aprile

- divieto di consumo dei prodotti all’interno dei locali e nelle immediate vicinanze

- mascherina obbligatoria per clienti e personale in servizio

Sarà consentito l’asporto anche in quegli esercizi di ristorazione per i quali è prevista la consegna al cliente direttamente dal veicolo.

L’attività di ristorazione da asporto sarà possibile dalle 6 alle 21. I sindaci potranno modificare tali orari in presenza di qualificate motivazioni e nel rispetto delle esigenze dei luoghi.

Per tutti i dettagli, leggi il testo integrale del Decreto Presidente della Giunta Regionale n. 49 - 30 aprile 2020

Le misure sono in vigore dal 4 al 17 maggio.

Le attività di ristorazione potranno attivare il servizio di asporto dandone  comunicazione al Comune e allegando copia della carta di identità, alla  seguente PEC  prali@cert.ruparpiemonte.it (in allegato il modulo per la comunicazione)
Comunicazione asporto
DPGR 49
   Le news
Comune di Prali - Fraz. Ghigo, 16 - 10060 Prali (TO)
  Tel: 0121.807513   Fax: 0121.806998
  Codice Fiscale: 85000070012   Partita IVA: 03043330012
  P.E.C.: prali@cert.ruparpiemonte.it   Email: prali@ruparpiemonte.it
Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.Maggiori informazioni.